L’essenziale Bianco/Nero

pubblicato in: Photos | 0

Il Bianco e Nero

Le origini della fotografia in bianco e nero si trovano agli albori della fotografia stessa: a quel tempo, prima che ci fosse la possibilità di rendere la realtà visiva fedele al colore, la fotografia in bianco e nero non era definita a sé stante. Essa era chiamata con il nome che oggigiorno comunemente conosciamo con il termine fotografia.

Il Termine fotografia deriva quindi dalla congiunzione di due parole greche: luce (φῶς | phôs) e grafia (γραφή | graphè), per cui Fotografia significa “il disegno della luce”. La fotografia è opera della Luce e nasce infatti da un principio fisico chiamato diffrazione, che è una sua proprietà caratteristica.

Gli opposti si attraggono. Ce lo insegnano i due colori contrapposti: il nero e il bianco. Il primo è misterioso come la notte, come il buio. Il secondo rappresenta il giorno, la luce. Essi si totalizzano e insieme fanno andare avanti l’Universo, perché non c’è bianco senza nero. Questa teoria vale per la spiritualità ma anche per cose più effimere, come la bellezza e anche l’amore in black&white.

Essenza Fotografica

Lascia una risposta